Durch eine friaulische verführt

von Freitag, September 19, 2014

Die große Sache über das Reisen ist neue Orte sehen., verschiedene Menschen, Atmosphären und neue Kulturen. Ich liebe Reisen, Obwohl, die Sage vom Geschmack, in der meisten echten Geschmacksrichtungen. Die gastronomischen Traditionen erzählen die Geschichte eines Ortes wie die Denkmäler, die Kirchen, die Landschaften. Die Denkmäler des Geschmacks.
Wenn Sie noch nie getan haben, provateci. Viaggiate con i vini e le ricette di un paese, vedrete che alla fine la storia che raccontano nn è poi così diversa da quella dei libri, ma è certamente più piacevole e originale.
Capiterà che incontrerete cose buone ma non indimenticabili e cose fantastiche che vi cambieranno la vita. L’ultima in cui mi sono imbattuta è la cantina Toros di Cormons, già patria di un delizioso prosciutto. Toros é una cantina che racconta la storia comune di molte famiglie del vino, animate da grande passione e tenacia da più di una generazione.
Il fiore all’occhiello è il Friulano: la vendemmia 2012 si è aggiudicata anche per quest’anno i 3 Bicchieri del Gambero Rosso. Il vino è davvero seducente, morbido come il cachemire e profumato al punto giusto. Sa di mandorla e di fiori, ed è florido come una ragazza nel fiore dei suoi anni.
Ein bisschen’ più magro è invece il Pinot Grigio, asciutto e leggero. Kurz gesagt, il primo ha le maniglie dell’amore, il secondo è un pocome un bello senz’anima. Due ottimi vini, dipende cosa state cercando.
Toros è stata una nuova scoperta che difficilmente farò uscire dalla mia vita. Ecco il bello di un viaggio: portarsi via qualcosa che resta con te per sempre.

IMG_0123.JPG

0

Noch keine Kommentare.

Was denkst du?

Ihre e-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Pflichtfelder sind markiert *