Liebe? Misst man mit einem Protein des Magens

von Freitag, Mai 9, 2014

Einige Forscher haben ein Protein identifiziert, das scheint das Barometer der Liebe sein: ist die Ngf (Nerven-Wachstumsfaktor, Nerven-Wachstumsfaktor entdeckt von Rita Levi Montalcini), Wo ist eine Funktion der Entwicklung, Schutz und Regeneration von Nervenfasern.

In ihrer Studie, 58 Neo-Liebhaber zwischen 18 und die 31 anni sono stati confrontati con altrettante persone impegnate in rapporti di lunga durata e con un gruppo di single: il livello di Ngf nel loro sangue era decisamente maggiore che negli altri due gruppi ed era tanto più alto quanto più il sentimento era forte (l’intensità della passione è stata misurata con una specifica scala). Dopo un anno, chi di loro era rimasto assieme mostrava un grado di Ngf paragonabile a quello dei single e di chi aveva una relazione consolidata, segno che il coinvolgimento iniziale era svanito.

È probabile che sia questa proteina a determinare l’euforia tipica dell’amore romantico, che provoca unoscombussolamentoanche a livello cerebrale ma con effetti positivi: visto che l’Ngf protegge le cellule nervose dal deterioramento, si è anche ipotizzato che innamorarsi in tarda età possa ridurre il rischio di sviluppare demenza senile.

0

Noch keine Kommentare.

Was denkst du?

Ihre e-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Pflichtfelder sind markiert *