Heute um das Castello del Buonconsiglio in Trient des ersten Eindrucks des TrentoDoc

von Donnerstag, Mai 31, 2012

Der Garten des Castello del Buonconsiglio in Trent heute werden die einzigartige Kulisse für die erste Veranstaltung für junge Menschen, gefördert durch das Istituto Trentodoc in Zusammenarbeit mit einer Gruppe von Produzenten des Trentodoc Giovani.

TRENTODOC ERFAHRUNG, Dies ist der Name des Abends (von 18.30 bei 23.30), che è stata ideata con lo scopo di avvicinare il Metodo Classico Trentino alle fasce di età più giovani, cioè coloro che amano bere bene e divertirsi nel rispetto delle regole. Il nome vuole trasmettere il coinvolgimento di tutti i sensi durante l’evento in sé e ogni volta si abbia la possibilità di degustare Trentodoc: bere Trentodoc vuol dire avere attenzione per le cose fatte bene, apprezzare la qualità e i prodotti creati a regola d’arte; vuol dire soprattutto ricercare i prodotti creati direttamente dalla terra trentina attraverso la passione dei produttori.

La serata del 31 maggio sarà l’occasione per coloro che parteciperanno di entrare in contatto con tutte le aziende appartenenti all’Istituto Trentodoc ed i loro prodotti. Le tipologie presenti nel punto bar allestito per l’occasione nel giardino interno del Castello saranno Brut, Rosé e Riserva.

Obiettivo principe di TRENTODOC EXPERIENCE è rendere il pubblico, soprattutto quello giovane, consapevole e cosciente di cosa sia Trentodoc e del perché berlo.
In virtù di ciò, le fasi del Metodo Classico, dalla vendemmia alla sboccatura, saranno illustrate agli avventori attraverso una serie di pannelli realizzati per l’occasione dall’artista trentino Fabio Vettori. Le sue famose formichine avranno il compito di raccontare in maniera semplice e diretta quali siano i passaggi fondamentali per ottenere il Trentodoc e dare così il giusto valore a questo prodotto trentino aumentandone la consapevolezza nei consumatori.

L’esposizione sarà ovviamente accompagnata dalle parole, scritte e parlate, di tutti i giovani Trentodoc e gli altri produttori che saranno presenti durante la serata.

Non mancheranno l’accompagnamento culinario attraverso sfiziosità trentine preparate dal rinomato chef Walter Miori e quello musicale, in primis con il

gruppo di Mezzocorona Poor Works seguito dalle 21 in poi da un DJ-set.

La serata, von 18.30 bei 23.30, avrà un biglietto di ingresso di 6,00 euro comprensivo di un Trentodoc. Le consumazioni aggiuntive avranno un costo di 3 euro per i Trentodoc Brut e 5 euro per le altre due tipologie. Il tutto accompagnato da musica e finger food.

Fino alle 19.30 verrà inoltre offerto un calice di Trentodoc come benvenuto durante il momento inaugurale di TRENTODOC EXPERIENCE.

La serata rientra nel programma della rassegna “Festival in Piazza” all’interno degli appuntamenti della settima edizione del Festival dell’Economia (http://2012.festivaleconomia.eu/), quest’anno intitolato: Cicli di vita e rapporti tra generazioni. Il settore vinicolo trentino rispecchia in pieno l’argomento di discussione del Festival grazie alla storica tradizione di numerose famiglie viticoltrici, nelle quali da generazioni e generazioni viene tramandato di padre in figlio l’amore per la propria terra e per la cultura enologica, cercando inoltre di trasmetterla attraverso prodotti e parole anche a chi figlio non è.

0
1 Antwort
  • Geishagourmet
    Mai 31, 2012

    Bella prova per i Giovani del Trentodoc, ma per le prossime serate consiglio di puntare su:
    vino alla giusta temperatura, quello di stasera era tutto caldo
    se finger food e risotto sono inclusi nel prezzo lo devono essere per tutti, il cibo non può finite alle 21.30
    piu ambiente da aperitivo lounge che da discoteca

Was denkst du?

Ihre e-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Pflichtfelder sind markiert *