Polenta carbonera

von Donnerstag, Januar 19, 2012

Nur ein kleines Stück für Geschmack, wie vor hundert Jahren: ein Konzentrat des Geschmacks, Kurz gesagt, absolut imperdi- Galle auch heute. Unter die Zutaten, die bereichern dieses leckere Rezept gibt es rechts neben die Giudicarie Dop, eines der ältesten Molkerei in den Alpen. Der Name dieses Käses stammt wahrscheinlich von "Stress", massa spremuta, poiché il latte con cui è prodotto questo formaggio subisce numerosi processi di scrematura. È il frutto di un’arte casearia “contadina” tramandata nel tempo, quando i contadini smagravano il più possibile il latte per ottenere un maggior quantitativo di burro, allora ben remunerato. Salumi e formaggi sono il companatico più indicato per raccogliersi in adorazione intorno a questa poesia per il palato.

Zutaten:

farina del “nostrano di Storo” acqua sale burro

cipolla formaggio Trentingrana e Spressa locale tagliati a piccoli pezzi salamelle vino rosso

Cuocere la polenta in modo tradizionale. Abgesehen von, preparare un soffritto con il burro e la cipolla sfogliata, quindi aggiungere le salamelle sgranate, bagnare con abbondante vino rosso e lascia- re evaporare. A tre quarti della cottura, aggiungere il soffritto così preparato alla polenta, si“trisa”per qualche minuto e, in ultimo, aggiungere i formaggi. Lasciare mantecare per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto, quindi rovesciare sul tagliere.

0

Noch keine Kommentare.

Was denkst du?

Ihre e-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Pflichtfelder sind markiert *