Kochen für Wein Trento. Giovani Chef del Trentino im Rampenlicht

von Mittwoch, Juni 1, 2011

Ein Journalist, bekannt für seine Teilnahme an "La Prova del Cuoco" (RAI 1), "Modern Times" (Italien 1), "Face to face" (Kanal 5), "Gut leben" (Kanal 5), und durch seine Zusammenarbeit mit Zeitschriften wie "Gente Viaggi", "Wo", "Qui Touring" und viele andere, der journalist, Luigi Cremona, è anche l’inventore di una manifestazione enogastronomica che percorre il Belpaese alla ricerca del Miglior chef Emergente d’Italia.

Una competizione che a colpi di ricette mira a scoprire la creatività e la competenza di giovani di talento, impegnati nell’interpretazione del patrimonio agroalimentare nazionale. Cooking for Wine Trento, questo il titolo dell’evento, che abbina la cucina ai vini quali tessere indissolubili del mosaico del gusto, e che si propone di valorizzare i migliori interpreti della cucina regionale italiana. L’11 e il 12 giugno la manifestazione fa tappa a Trento nella cornice di Palazzo Roccabruna, sede di rappresentanza dei sapori trentini.

Il cuore dell’evento è rappresentato dalla sfida fra giovani talenti per il “Premio miglior chef emergente del Trentino”, cui faranno seguito in autunno le finali nazionali per il titolo “Miglior Chef Emergente d’Italia”.

Un’apposita ed autorevole giuria, coordinata da Luigi Cremona, ha selezionato una rosa di otto candidati: Mattia Piffer dello “Scrigno del Duomo”, Diego Rigotti di “Castel Toblino”, Alessandro Bellingeri de “El Molin”, Stefano Tait del “Costa Salici”, Akio Fujita della “Locanda Margon”, Stefano Rosi della “Casa del Vino”, Licia Marocchi dell’ “Osteria del Pettirosso”, Sara Sighel de “La Stropaia”.

Samstag 11 giugno dalle 15.00 bei 22.00 ciascuno dovrà dar prova della propria abilità preparando in 45 minuti due ricette, rigorosamente a base di prodotti trentini.

Una giuria, costituita da professionisti del settore e da giornalisti enogastronomici d’importanza nazionale, avrà il compito di valutare i piatti e di individuare i due semifinalisti che il giorno successivo si contenderanno l’ambito titolo. Il pubblico presente avrà la possibilità di partecipare degustando le ricette, abbinate ai vini dell’Enoteca, e seguendo lo spettacolo condotto ed animato da Luigi Cremona.

 

Sonntag 12 giugno dalle 15.00 bei 22.00 l’attenzione sarà concentrata sui top chef trentini che si alterneranno esibendosi nella realizzazione di alcune ricette a tema “Alta cucina di montagna”, degustate dal pubblico presente.

Ospite d’onore della giornata sarà Niko Romito, due stelle Michelin al Ristorante Reale di Rivisondoli (L'aquila). “Un’altra montagna: l’Appennino” questo il fil rouge su quale si cimenteranno la sua fantasia e creatività.

Nel corso del pomeriggio entreranno in azione i top chef trentini, ognuno con un suo tema: Federico Parolari (Osteria a le due spade – TN) “I canederli”; Alessandro Gilmozzi (El Molin – Cavalese – TN): “L’olio e il miele”; Enrico Croatti (Chalet Dolce Vita – Madonna di Campiglio – TN): “La Spressa delle Giudicarie D.O.PStefano Bertoni (Castel ToblinoSarche – TN): “Il luccio”; Alfio Ghezzi (Hotel Margon – Trento): “La polenta”.

Alle ore 20.00 la finale fra i giovani chef che si sono distinti nella giornata di sabato e l’assegnazionesulla base di un confronto all’ultimo fornello – del titolo “Miglior chef emergente del Trentino”.

L’evento si concluderà con un brindisi al quale sono invitati tutti i partecipanti e i ristoratori trentini.

Sia sabato che domenica farà da cornice alla manifestazione la presenza di produttori dell’agroalimentare trentino di qualità, che daranno la possibilità al pubblico di degustare alcune delle specialità più caratteristiche della nostra provincia.

Cooking for wine – Trento è organizzato da Witaly Editore e da Palazzo Roccabruna (Camera di Commercio I.A.A. di Trento). L’evento è ad ingresso libero; è gradita la prenotazione (Tel. 0461/887101); ogni altra informazione sui siti: www.palazzoroccabruna.it; www.witaly.it; www.porzionicremona.it

COOKING FOR WINE TRENTO

11-12 giugno dalle 15.00 bei 22.00

 

Samstag 11 Juni, ab Uhr 15.00 bei 22.00

Premio miglior chef emergente del Trentino

L’ordine di esibizione degli chef emergenti verrà sorteggiato prima della gara e saranno formate due squadre. La sequenza delle esibizioni per cui è possibile effettuare la prenotazione con relativa degustazione è la seguente:

 

15.00 1° chef

15.45 2° chef

16.30 3° chef

17.15 4° chef

18.15 elezione del finalista

19.00 5° chef

19.45 6° chef

20.30 7° chef

21.15 8° chef

22.00 elezione del finalista

 

Sonntag 12 giugno dalle 15.00 bei 22.00

Alta cucina di montagna

I top chef trentini mettono alla prova la propria abilità e fantasia per valorizzare un tema della nostra tradizione. Con loro un emergente maestro della cucina italiana: Niko Romito, abruzzese, due stelle Michelin al Ristorante Reale di Rivisondoli (L'aquila). Presenta Luigi Cremona.

 

UND’ possibile prenotare la partecipazione alle degustazioni:

15.00 Niko Romito (Ristorante RealeAQ): “Un’altra montagna: l’Appennino

16.00 Federico Parolari (Osteria a le due spade – TN): “I canederli

16.45 Alessandro Gilmozzi (El Molin – Cavalese – TN): “L’olio e il miele

17.30 Enrico Croatti (Chalet Dolce Vita – Madonna di Campiglio – TN): “La Spressa delle Giudicarie D.O.P

18.15 Stefano Bertoni (Castel ToblinoSarche – TN): “Il luccio

19.00 Alfio Ghezzi (Hotel Margon – Trento): “La polenta

20.00 Finalissima emergente: i due finalisti di sabato si affronteranno per il titolo diMiglior chef emergente del Trentino”; tema della sfida: i frutti rossi

Brindisi con l’alta ristorazione trentina.

Si ricorda che è gradita la prenotazione indicando la fascia oraria di interesse e confermando 15 minuti prima (Tel 0461/887101). L’ingresso è gratuito

 

 

0

Noch keine Kommentare.

Was denkst du?

Ihre e-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Pflichtfelder sind markiert *