Amarone-Vorschau: Termin in Verona

von Montag, Januar 17, 2011

Amarone 2007 die Erwartungen werden nicht verraten werden.. Der erste offizielle Anlass für Kenntnisse über das neue Wirtschaftsjahr, der Flaggschiff-Wein der Valpolicella bestätigt Erwartungen, der angibt, dass Vintage verdient Aufmerksamkeit. Explorative Verkostung, reserviert für eine ausgewählte Gruppe von Önologen, Industrie-Journalisten und sommeliers, è stata ospitata nel Centro sperimentale vitivinicolo di S. Floriano nel cuore della Valpolicella, dove è stata fatta una prima valutazione basata su 34 campioni, in rappresentanza delle tre sottozone di produzione: Classica, Valpantena e Doc.

La conferma dell’elevato livello qualitativo generale viene dal vicepresidente del Consorzio Tutela Vino Valpolicella, Daniele Accordini. “Premesso che non si tratta di una sentenza definitiva – specificaperché sarà in occasione dell’evento Anteprima Amarone di fine gennaio che stampa specializzata ed esperti di fama daranno il loro giudizio, abbiamo rilevato che l’annata esprime valori molto buoni, con punte di eccellente. Ma dall’annata 2007 ci aspettiamo ancora di piùrivela il vicepresidente del Consorzio -, perché i vini in degustazione si sono dimostrati pronti, ma allo stesso tempo adatti a proseguire l’affinamento, per dare il meglio di sé tra qualche anno”.

La presentazione ufficiale al pubblico dell’Amarone 2007 è prevista ad Anteprima Amarone il 29 und 30 Januar 2010, alla presenza di giornalisti provenienti da tutto il mondo presso la Fiera di Verona. A fare da cornice la mostra realizzata per l’occasione dall’artista Giorgio Olivieri.

Per spiegare le caratteristiche dell’Amarone 2007, il vicepresidente del Consorzio ricorda l’andamento stagionale di quell’anno. “Quella del 2007 – ricorda Accordini – è stata una vendemmia particolare, con una produzione ridotta e anticipata di due settimane; la più precoce degli ultimi 70 Jahre, effettuata nei primi giorni di settembre a causa delle temperature elevate di inizio primavera che avevano condizionato il germogliamento delle viti. Successivamente la stagione estiva è stata regolare in quasi tutte le zone e anche durante l’appassimento delle uve l’andamento meteorologico è stato estremamente favorevole alla produzione di Amarone”.

Si rinnova per il settimo anno consecutivo l’importante appuntamento di «Anteprima Amarone», l’iniziativa organizzata dal Consorzio di tutela vini Valpolicella per presentare a giornalisti, operatori e appassionati l’annata di Amarone della Valpolicella che entra in commercio.

Samstag 29 und Sonntag 30 Januar, presso il Salone Margherita della Fiera di Verona, si svelerà il volto dell’Amarone della Valpolicella DOCG 2007 al termine dei canonici tre anni di affinamento in botte e bottiglia, un’annata di un andamento stagionale particolare, che ha impresso nel vino tratti caratteristici fruttati interessanti.

«Si tratta per i produttori della nostra denominazione di un appuntamento di estrema importanza – spiega il presidente del Consorzio di tutela vini Valpolicella, Luca Sartori – in quanto abbiamo l’occasione non solo di presentare al meglio la punta di diamante della nostra produzione enologica, Amarone della Valpolicella, ma al tempo stesso di avere un dialogo diretto con i maggiori esperti del settore».

La manifestazione sarà preceduta nella serata di venerdì 28 gennaio da una cena a invito presso il Ristorante ai Teatri realizzata in collaborazione da un poker di chef di fama internazionale, come Ciro Esposito (Restaurant ” Ai Teatri”), Domenico Longo (TrattoriaCasa Coste”), Tomaž Kavi (Restaurant “Pri Loizetu”) e Christoph Zangerl (Restaurant “Chef’sTable” – Interalpen-Hotel Tyrol), con Nicola Bonera, “Miglior Sommelier italiano 2010”, a curare l’abbinamento con i vini della Valpolicella.

Nella mattina ta di sabato 29, presso il Salone Margherita della Fiera di Verona, si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’annata 2007, con approfondimenti sul ruolo dei consorzi di tutela e sulle opportunità per incrementare l’export. A seguire, la degustazione dell’Amarone 2007 riservata alla stampa.

Nel pomeriggio presentazione di nuovi inediti itinerari nella zona di produzione della doc Valpolicella, realizzati da Eugenio Cipriani per il Consorzio di Tutela ed apertura delle degustazioni al pubblico di appassionati e consumatori.

In serata cena di gala presso la bouvette del palazzo della Gran Guardia, nel centro storico di Verona di fronte all’Arena con autorità, giornalisti e produttori.

Sonntag 30 le degustazioni continueranno presso il Salone Margherita della Fiera di Verona.

Per dare valore aggiunto a un evento che vuole celebrare uno dei più prestigiosi vini italiani e tra i più conosciuti e apprezzati al mondo, alla degustazione dell’Amarone 2007 sarà abbinata una mostra di opere selezionate dell’artista Giorgio Olivieri, appositamente realizzata per l’occasione.

0
2 Antworten
  • Lizzy
    Januar 18, 2011

    Ciao Geisha,
    se sabato 29 fai un giro a VR per l’Anteprima, fammi sapere, magari degustiamo insieme qualcosa

    L.

    • Gourmet-Geisha
      Januar 18, 2011

      Ciao Lizzy! ci provo e sicuro ti avviso! tu vai a Identità?

Was denkst du?

Ihre e-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Pflichtfelder sind markiert *