http://geishagourmet.com/2010/09/16/tra-prestiti-e-uve-bianche-in-calo/http://geishagourmet.com/2010/09/16/tra-prestiti-e-uve-bianche-in-calo/http://geishagourmet.com/2010/09/16/tra-prestiti-e-uve-bianche-in-calo/http://geishagourmet.com/2010/09/16/tra-prestiti-e-uve-bianche-in-calo/

Zwischen den Forderungen fallen weiße Rebsorten

von Donnerstag, September 16, 2010

Le Casse Rurali Trentine öffnen eine Konzessionär Kreditlinie zugunsten der Mitglieder der Vis. Die Initiative soll sowohl Züchter als auch Obst unterstützen, kämpft für Abschlagszahlungen, die spät sind und die Senkung der Preise von Äpfeln und Trauben. Zahlungen an 1.520 produttori per le rate di settembre di vino e mele ammontano a 3,8 Millionen Euro. L’intervento delle Rurali di Trento, Lavis, Giovo e Mezzolombardo prevede di mettere a disposizione finanziamenti al tasso agevolato del 2,5%. La durata dei prestiti sarà di dodici mesi, con modalità di accesso al credito, precisa una nota della Federazione della cooperazione, molto semplici.Per far fronte a questa e ad altre spese, le Rurali e anche la Banca di Trento e Bolzano stanno studiando interventi finanziari, mentre sul tavolo del cda di Cooperfidi arriva l’ipotizzato leaseback su Maso Franch, che dovrebbe valere più di 5 Millionen.

IL VALORE DELLE UVE

Il liquidato 2010 ai viticoltori trentini per il prodotto della vendemmia 2009 vede un crollo fino al 20% dei prezzi delle uve bianche, mentre le rosse nel complesso tengono.

Chardonnay: 20 Euro pro Zentner, 55 euro per la produzione di fondovalle, l’8,3% in meno di un anno fa, e a 70 euro per quella di collina, d. h. die 17,6% sotto rispetto al 2009.

Pinot Grigio doc: calo del 17% a fondovalle e del 15,4% in pianura.

Sul versante delle uve rosse i dati sono migliori, con l’eccezione del Teroldego, meno 5% per il Rotaliano. Male anche il Marzemino, eine Steigerung von 10% la Schiava, stabili gli altri.

Chardonnay e Pinot Grigio che perdono dovrebbero fare molto riflettere sulle scelte vinicole degli ultimi anni.

0
2 Antworten
  • Stephen Bargh
    September 16, 2010

    Davvero interessante Francesca. Facciogirareon Twitter:-)
    S.Buso

    • geishagourmet
      September 16, 2010

      Grazie Stefano, ci sono altre novità che pubblico in short news tra poco

Was denkst du?

Ihre e-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Pflichtfelder sind markiert *