All Posts By Marco Brotto Rizzo

A Roma piovono polpette (organic)

by giovedì, marzo 12, 2015

Dopo l’invasione di locali dedicati alla carne a Milano, è la volta di Roma a soddisfare i carnivori incalliti (molto più numerosi di quanto si pensi visti i numeri attuali di vegani e vegetariani ancora sotto il 7% della popolazione italiana ma con share of voice assai superiore…). Allbione (www.allbione.com), che sta per “tutto bio in uno”, apre quasi su Via dei Fori Imperiali giusto per mantener fede alla vocazione carnivora in quel dell’Anfiteatro Flavio, così dedito a soddisfare gli stessi gusti (i leoni ne sapevano qualcosa…). Il tema sono le polpette in svariate composizioni e condimenti. Le polpette sono tutte ben fatte: in alcuni casi, vedi la cacio e pepe e quella con ‘nduja e stracciata, il sapore è volutamente alleggerito per aiutare l’ecumenismo della polpetta che deve piacere proprio a tutti. Convincono quindi tutte ma quella semplice al pomodoro evoca suggestioni di sapore e profumo che albergano nella nostra memoria e nei tempi della cottura del sugo della cucina di un tempo. Anche le patatine sono a forma di palla, si può bere una buona birra di accompagno e terminare con una essenza alla frutta e non solo per pulire il palato.

Last but not least, tutte le materie prime sono di qualità e tracciate “organic”, che detto da chi scrive  appena rientrato da New York, è e sarà sicuramente la parola dell’anno.

albione roma

albione roma 2

albione roma 3

0

Vinitaly: maschi vs femmine

by lunedì, aprile 7, 2014

Circa 100mila metri quadrati di piacere, almeno per l’audience food and beverage che cresce costantemente tutti gli anni, sono una bella arena.

Il consiglio di un amico e maestro autorevole nel campo diceva di concentrarsi su un tema per evitare la dispersività naturale di una fiera-monstre come il Vinitaly sa solo essere.

Visto da lui, quindi, questo magico mondo orientato al moderno piacere (pare più in voga del sesso) vede protagoniste le donne; già solo un’immediata osservazione comparata uomo/donna racconta molto: l’uomo appare come una sintesi perfetta del nerd anni ’70 o dello “smanettone” tecnologico nuovo millennio, se parliamo delle nuove generazioni: le vecchie le conoscete già e si riassumono nella parola “sfatto” da troppi bicchieri.

0