Académie du Champagne 2018 il 20 novembre a Milano

Un’occasione unica per conoscere tutti i segreti della denominazione Champagne, attraverso tre masterclass condotti da formatori d’eccellenza e la degustazione di 15 cuvée. L’appuntamento è per martedì 20 novembre a Milano con l’Académie du Champagne 2018, l’evento completamente dedicato alla formazione promosso dal Bureau du Champagne in Italia, che rappresenta nel nostro paese il Comité Champagne. Rivolta principalmente ai professionisti del settore, l’Académie è a numero chiuso e riservata a 180 ospiti che possono registrarsi sul sito dedicato.

È il numero tre il filo conduttore dell’Académie du Champagne 2018. Tre sono i principali vitigni, la tavolozza dei colori da cui gli champenois partono per dare vita alle loro opere d’arte; tre sono le fermentazioni, tappe fondamentali che racchiudono la magia dell’elaborazione di uno Champagne; tre sono gli stadi di sviluppo degli aromi, a partire dal momento in cui lo Champagne dopo la prise de mousse comincia la sua evoluzione con l’affinamento sui lieviti. L’Académie 2018 condurrà gli ospiti in un viaggio alla scoperta delle tre dimensioni di un vino unico al mondo.

Le masterclass saranno condotte dagli Ambasciatori dello Champagne, una rete di professionisti scelti sulla base di una rigorosa selezione dal Comité Champagne. Andrea Gori e Pietro Palma, rispettivamente Ambasciatori italiani dello Champagne nel 2011e nel 2018, guideranno il pubblico nel corso della giornata insieme a un’ospite speciale: Helga Barroso, enologa del Comité Champagne.

L’Académie du Champagne è anche social con l’hashtag #academiechampagne.

 

COME PARTECIPARE

L’Académie du Champagne è a numero chiuso fino ad esaurimento posti. Ai partecipanti è richiesto un contributo di partecipazione che comprende l’accesso ai tre masterclass. Per informazioni e per registrarsi all’evento è possibile visitare sito dedicato. Per informazioni: 02 43995767.

 

IL PROGRAMMA

 

Ore 9.45 – 10.30

I tre vitigni della Champagne

Andrea Gori, Ambasciatore dello Champagne per l’Italia 2011

Ore 10.45 – 11.30

Le tre fermentazioni

Helga Barroso, enologa del Comité Champagne

Ore 11.45 – 12.30

I tre stadi di evoluzione dello Champagne dopo la prise de mousse

Pietro Palma, Ambasciatore dello Champagne per l’Italia 2018

 

Il Comité Champagne, creato dalla legge francese del 12 aprile 1941, ha sede a Epernay e riunisce tutti i viticoltori e tutte le Maison di Champagne. L’organizzazione interprofessionale rappresenta uno strumento di sviluppo economico, tecnico e ambientale. Il Comité Champagne mette le due professioni in relazione tra loro e conduce una politica di qualità costante e di valorizzazione del patrimonio comune della denominazione.

 

Sito web dell’Académie du Champagne: https://hrpeventi.wordpress.com/

Tag:, , , ,
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

5 shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: