Bergamo | Osteria Tre Gobbi

by sabato, marzo 24, 2018

È la più antica osteria della città e da nemmeno un anno le redini del locale sono passate in mano al giovane e appassionato Marco Carminati, ingegnere chimico che non ha saputo dire di no al richiamo dei fornelli, ammaliatori tanto quanto il canto delle Sirene per Ulisse.

Autodidatta, Marco ha l’entusiasmo e la passione giusta per crescere come cuoco e fare crescere questo ristorante storico che nei prossimi mesi sarà oggetto di intervento e migliorie per ampliare la cucina, che si affaccerà su via Broseta e dovrebbe essere visibile ai passanti.

Marco del resto conosce bene il mondo dell’alta cucina: sono poco meno di 200 i ristoranti stellati che ha visitato in Italia e all’estero.

La sua è a tutti gli effetti una cucina tradizionale di ricerca, in primis di grandi materie prime, poi anche di nuovi modi di interpretarla. Credo che il percorso di questo chef sia solo all’inizio e che abbia l’atteggiamento giusto per avere (e darci) belle soddisfazioni.

Un indirizzo, insomma, da frequentare e aggiornare periodicamente, con un dehor estivo molto suggestivo, che si affaccia su vicolo S.Rocco.

Anche la cantina è decisamente interessante, anche nel prezzo, soprattutto sui rossi (tutti i vini sono anche disponibili da asporto).

Imperdibili: polenta e salame; casoncelli; guancia di manzo 36 ore; lingua di vitello tonnata (originalissima tanto quanto la panna cotta basilico e pomodoro).

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: