Prosit, l’altra guida (firmata Onav)

by lunedì, novembre 6, 2017

Uno strumento facile e intrigante per approcciarsi al vino italiano in modo divertente e professionale.

È questa Prosit, la Guida perpetua dei vini d’Italia di ONAV – Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino, pubblicata online oggi, lunedì 6 novembre 2017, all’indirizzo www.guidaprosit.it.

Prosit nasce per essere una guida altamente selettiva, indipendente, obiettiva e unica nel panorama editoriale, in linea con la mission di ONAV che si pone come giudice “super partes” del settore enologico. Proprio per rispettare questo ruolo, infatti, ONAV ha deciso che Prosit deve seguire criteri molto restrittivi, con giudizi imparziali e onesti:
– Nessuna pubblicità o contributi sotto altra forma da aziende vitivinicole o commerciali
– Degustazioni alla cieca di tutti i vini da parte di 70 Commissioni territoriali composte
obbligatoriamente da Enologi ONAV, esperti assaggiatori ONAV e degustatori ONAV
– Presenza di una seconda commissione centrale formata da almeno 6 membri provenienti da differenti aree geografiche del Paese che certifichi i vini preselezionati
– Numero di lotto della bottiglia di tutti i vini assaggiati
– Immagine della bottiglia

Uno, due e tre Prosit sono i criteri di valutazione, chiari e oggettivi, di tutti i campioni sottoposti alle degustazioni o acquistati da ONAV, ripartiti secondo i seguenti parametri di giudizio:
– 83-84 punti: 1 Prosit
– da 85 a 89 punti: 2 Prosit
– da 90 punti in su: 3 Prosit

Criteri semplici e chiari, quelli della Guida Prosit che, grazie alla sua natura virtuale, può vantare:
– Possibilità di consultarla sempre e dovunque
– Potenziale infinito di vini recensiti e possibilità di ricercare e paragonare diverse annate
– Redazione delle schede in italiano e in inglese
– Dati sempre aggiornati su cantine, enologi e produttori
– Geolocalizzazione di tutte le aziende vitivinicole

Grazie infine all’interazione esclusiva con Wine-gis, Prosit presenta – unica Guida in Italia – un panorama completo della geologia, dell’altimetria e dell’ambiente pedoclimatico dei vini italiani.

Non solo guida, quindi, ma un vero e proprio portale del vino, con una sezione dedicata ai vitigni storici del Belpaese, un’altra alle grandi verticali dei migliori vini d’Italia e, soprattutto, uno spazio web interamente riservato a L’Assaggiatore (magazine trimestrale di ONAV, diretto da Daniele Cernilli, con tiratura di 12.500 copie per numero), dove è possibile consultare online tutti gli articoli e i contenuti della versione cartacea della rivista. Prosit si annuncia, dunque, come un portale e una guida fuori dagli schemi e dalle stagioni, mai in scadenza nei contenuti e sempre in evoluzione, capace di raccontare il Made in Italy enoico in modo unico ed appassionante, all’insegna dello spirito che da sempre contraddistingue tutte le iniziative firmate ONAV.

Direttore responsabile della guida: Pasquale Porcelli
Direttore editoriale: Vito Intini
Coordinatori del progetto: Michele Alessandria, Andrea Briano, Alessandro Brizi, Daniele Cernilli, Lorenzo Colombo, Flavia Rendina, Alessandra Ruggi e oltre 30 collaboratori assaggiatori capi panel che guidano le degustazioni a livello regionale.
Consultazione: esclusivamente in formato online, la consultazione di Prosit è gratuita per soci ONAV e al costo di euro 10 all’anno per tutti gli altri wine lovers.
Versione inglese: traduzione a cura di Raffaella Araco.

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: