Cannavacciuolo: le ricette di Cucine da incubo

by domenica, ottobre 15, 2017

Siete dei fan di Cucine da incubo e vorreste provare a fare qualche ricetta che chef Cannavacciuolo crea per i ristoranti da salvare?

Le trovate tutte a questo link http://www.nove.tv/content/le-ricette-di-antonino-cannavacciuolo/ e le potete vedere anche in video qui

http://it.dplay.com/nove/cucine-da-incubo-italia/

Qui di seguito invece un paio di ricette di Antonino tra le mie preferite.

SPAGHETTI AGLIO E OLIO CON CREMA DI CAVOLFIORE E PANE ALL’ACCIUGA

INGREDIENTI:

250 gr di pane in cassetta senza crosta

15 filetti di acciughe sott’olio

1 cavolfiore

Acqua q. b.

100 gr di latte

sale

olio evo

aglio

peperoncino

spaghetti

PROCEDIMENTO

Per il pane all’acciuga:

In una pentola mettere a scaldare un filo d’olio evo. Aggiungere i filetti di acciuga e farli sciogliere. Unire quindi il pane in cassetta precedentemente frullato e lasciare insaporire. Fare attenzione a che il pane non risulti di consistenza molle ma rimanga croccante.

Per la crema di cavolfiori:

In una casseruola far bollire abbondante acqua salata e cuocervi il cavolfiore precedentemente tagliato in pezzi piccoli. A cottura ultimata scolarlo dall’acqua e trasferirlo nella pentola dove è stato preparato il pane all’acciuga. Spadellare leggermente, condirlo con sale e olio evo, infine aggiungere il latte. Mettere il tutto in un frullatore.

Controllare che la purea non sia troppo densa ma rimanga cremosa, in caso contrario aggiungere altra acqua, aggiustare di sale e condire con olio evo a crudo.

Per gli spaghetti:

Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. A parte fare un soffritto con olio, aglio e peperoncino. Unirvi lo spaghetto cotto al dente, lasciare insaporire, aggiungere prezzemolo tritato e un filo di acqua di cottura.

Porre in una fondina la crema di cavolfiore, unire gli spaghetti e ricoprire con il pane all’acciuga.

CREMA DI CECI, GAMBERI E FRUTTO DELLA PASSIONE

INGREDIENTI per 4 persone

500 gr di cecI

12 code di Gamberi

Salsa tahina q.b.

Olio q.b.

Basilico q.b.

Frutto della passione q.b.

Menta q.b.

PROCEDIMENTO

Mettere i ceci a bagno per 12 ore. Metterli in una padella, coprirli con dell’acqua, cuocerli conservarli nella loro acqua. Frullare i ceci con la propria (quanto basta) e aggiungere della salsa tahina.

Pulire dei gamberi, tagliarli a metà e marinarli con olio e basilico. Mettere i gamberi in una padella e cuocerli su ambo i lati.

Mettere la crema di ceci in un piatto, adagiarvi sopra i gamberi e aggiungere la polpa del frutto della passione. Completare il tutto aggiungendo della menta.

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: