Bubble Xmas 2015

by lunedì, dicembre 14, 2015

Certe tradizioni, a mio avviso, non vanno sovvertite, anzi, vanno perpetuate, conservate, protette.

Un esempio? Che le feste siano bagnate da bollicine: spumanti e Champagne sono vini che non degusto solo alle celebrazioni, li consumo tutto l’anno e a tutto pasto, ma certo è che quando arrivano compleanni, Natale, Capodanno e qualsiasi altra occasione buona per festeggiare, la bollicina per me è essenziale. Meglio ancora se aperta con il sabrage, la sciabolata che a me piace moltissimo fare 😉

E allora, adesso che stanno per arrivare Natale e San Silvestro, io in tavola scelgo di mettere una bollicina “giusta”. La summa delle mie preferite, ormai lo sapete, la trovate nel mio ultimo libro 1001 vini da bere almeno una volta nella vita, ed. Newton Compton.

Altri criteri di scelta? Potrei proporvi una chiave di lettura che abbini alla qualità anche la possibilità di avere qualcosa in più, che sia una confezione speciale oppure qualcosa di particolare che dia nuovi spunti per giocare, oltre cha appagare il palato.

piper-heidsieck

Iniziamo dal Rare Millésime di Piper-Heidsieck. Il prodotto è davvero interessante, raro, e certamente una delle bollicine più preziose della Champagne. Régis Camus, l’enologo di Piper-Heidsieck, ha lavorato su questa miscela per raggiungere la perfezione. Ha selezionato i migliori cru, vinificati separatamente, per creare una miscela più ricca e più delicata. Costa circa 180 euro, la bottiglia è nera, e l’etichetta vi consente di giocare. E’ fatta di una trama di foglie d’oro e c’è un’usanza che va perpetuata, mi hanno raccontato recentemente alla giornata del Bureau della Champagne in Italia: il padrone di casa, una volta finita la bottiglia, staccherà questa etichetta andando a formare una coroncina che dovrà essere donata alla ragazza più bella della festa. Un rito delizioso, non trovate?

amour de deutz bottiglia e capsula

Poi c’è Amour de Deutz, altra bolla d’oltralpe rara quanto buonissima (circa 120 euro a bottiglia). Di particolare ha il fatto che sotto la capsula ne cela un’altra, placcata oro, disegnata dall’orafo parigino Pascal Morabito e corredata di un cordoncino che la trasforma in un ciondolo da wine lover appassionate.
L’Essentiel  di Champagne Collard-Picard è composto da 50% Chardonnay, 25% Pinot Noir, 25% Pinot Meunier), è prodotto in quantità limitata con uve Grand e Premier Cru, con i vini fermentati e maturati in botte per 15 mesi, cui segue un periodo di tre anni sui lieviti dopo l’assemblaggio e l’imbottigliamento (costa circa 85 euro). Fresco, agrumato e minerale è un pas dosé che si ricorda anche per la gabbietta, unica nel suo genere: composta da alcune lettere, c’è chi dice potrebbe diventare anche un anello… Perfetto per una dichiarazione d’amore a una Champagne addict, no?

Tsarine-Cuvee-Premium-Brut-Champagne-75cl-With-Chill-Jacket-0-500x500

Tsarine Cuvee Premium Brut di Chanoine Freres, la seconda maison più antica della Champagne, è stata creata nell’Ottocento per il mercato Russo, è stata Medaglia d’oro al Decanter World Wine Awards 2010 e lo speciale packaging con cui viene proposto ricorda proprio un cappottino da zaarina, solo che invece è una sfiziosissima chilly jacket (circa 90 euro). Troppo cool.

laurent-perrier-champagne-cuvee-rose-lanterna-edizione-limitata-2015

Laurent-Perrier per il Natale 2015 propone la sua Cuvée Rosé nella Limited Edition Lace Lantern, ovvero una confezione che si trasforma in una lanterna dal design da Mille e una Notte. Costerebbe 120 euro ma qui la trovate scontata a 85. Io vorrei che Babbo Natale me ne regalasse una… 😉 Anche qui abbiamo un packaging intrigante per queste feste abbinato a un grande prodotto: si tratta di uno Champagne 100% Pinot Noir creato utilizzando circa una dozzina di cru, di cui la maggior parte Grand Cru. Il colore è brillante oro-rosa, profuma di fragoline di bosco, ribes, ciliegia nera,  erbe aromatiche, pan-brioche e miele d’acacia.  In bocca è fresco, fruttato e molto persistente.

Un po’ più maschile, invece, il nuovo  packaging dei grandi formati (3, 6, 9 litri) della Cuvée Prestige di Ca’ del Bosco: si tratta della Ca’ del Bosco Weekend Bag,  frutto di un progetto che parte dall’estro dello staff creativo interno per poi essere affidato alle mani di esperti artigiani. Il risultato è una pratica borsa ideale per i fine settimana, composta da una base in ecopelle con inserti in vitello conciato al vegetale che conferisce un aspetto invecchiato dalle calde tonalità. L’interno delle borse è rivestito in twill di cotone e riporta l’inconfondibile forma dell’etichetta Cuvée Prestige con il brand Ca’ del Bosco intagliato nel pellame.

Ca'-del-Bosco-Franciacorta-Cuve-Prestige_weekenbd-bag_-3-litri_LIGHT

E qui mi fermo, perchè in Italia non mi pare che ci siano altre bollicine di un certo livello che abbinino al loro vino Limited Edition che diventano preziosi gadget per noi appassionati. Se invece ci sono, aspetto segnalazione!

 

Bonus Extra

champagne borsa Schermata 2015-12-14 alle 15.11.39

 

 

Non potevo non segnalarvi la Champagne Bottle Clutch  e la Champagne Bucket Tote di Kate Spade. Siete già innamorate? La comprate qui e  qui.

Schermata 2015-12-14 alle 15.21.42kates4107234594_q2_1-0._QL90_UX336_

 

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *