http://geishagourmet.com/2015/11/14/vitae-2016-tutte-le-4-viti-e-i-tastevin/

“Vitae 2016”: tutte le 4 Viti e i Tastevin

by sabato, novembre 14, 2015

È stata presentata ieri al 24° piano della modernissima Diamond Tower di Milano la seconda edizione di Vitae, la guida ai vini d’Italia realizzata dall’Associazione Italiana Sommelier.

Una squadra di oltre 900 degustatori AIS, suddivisi in 22 commissioni territoriali (oltre a Trentino e Alto Adige, anche Emilia e Romagna sono considerate regioni vinicole a sé), ha passato in rassegna circa 30.000 campioni prodotti da poco meno di 4.000 aziende. Il risultato è un’opera ponderosa e agile nel contempo, che in oltre 2.000 pagine racconta le mille sfaccettature del vino italiano con un linguaggio tecnico sì, ma insieme chiaro ed efficace.

Vitae valuta la qualità di ogni etichetta citata attribuendole un punteggio da una a quattro Viti, che si affiancano a comporre un piccolo filare. Per il 2016 hanno raggiunto il punteggio pieno circa 400 vini; le singole commissioni regionali hanno poi scelto di premiare con il Tastevin l’eccellenza di 22 etichette da considerare – nella rispettiva zona – modelli di riferimento di indiscusso valore, o che hanno strappato all’oblio vitigni dimenticati.
Trovate le quattro Viti 2016 qui; di seguito sono elencati i 22 Tastevin.

  • Valle d’Aosta: VALLÉE D’AOSTE FUMIN 2013 – Ottin;
  • Piemonte: BAROLO MONVIGLIERO 2011 – Comm. G.B. Burlotto;
  • Lombardia: MATTIA VEZZOLA GRANDE ANNATA ROSÉ 2010 – Costaripa;
  • Veneto: VIN SANTO DI GAMBELLARA 2003 – Roberto Zonin;
  • Trentino: ISIDOR 2012 – Vignaiolo Fanti;
  • Alto Adige: ALTO ADIGE BRUT COMITISSA RISERVA 2010 – Cantina Spumanti Lorenz Martini;
  • Friuli Venezia Giulia: RIBOLLA ANFORA 2008 – Gravner;
  • Liguria: UNDERWOOD 2012 – Walter De Battè;
  • Emilia: LAMBRUSCO DI SORBARA LAMBRUSCO DEL FONDATORE 2014 – Cleto Chiarli;
  • Romagna: ROMAGNA ALBANA PASSITO SCACCO MATTO 2012 – Fattoria Zerbina;
  • Toscana: MAREMMA TOSCANA CILIEGIOLO SAN LORENZO 2012 – Sassotondo;
  • Umbria: CERVARO DELLA SALA 2013 – Castello della Sala;
  • Marche: VERDICCHIO DI MATELICA MIRUM RISERVA 2013 – Fattoria La Monacesca;
  • Lazio: FIORANO ROSSO 2009 – Tenuta di Fiorano;
  • Abruzzo: TREBBIANO D’ABRUZZO 2012 – Valentini;
  • Molise: ROSSO DEL MOLISE VINCÈ 2010 – Cantine Catabbo;
  • Campania: TAURASI VIGNA QUINTODECIMO 2010 – Quintodecimo;
  • Puglia: D’ARAPRÌ RISERVA NOBILE 2011 – D’Araprì;
  • Basilicata: AGLIANICO DEL VULTURE LA FIRMA 2012 – Cantine del Notaio;
  • Calabria: EFESO 2014 – Librandi;
  • Sicilia: CONTESSA ENTELLINA ROSSO MILLE E UNA NOTTE 2010 – Donnafugata;
  • Sardegna: BARRILE 2012 – Attilio Contini.
0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *