Cheese addict? Ecco perché

by sabato, ottobre 24, 2015

La scoperta è legata a un nuovo studio della University of Michigan e io l’ho letta oggi sul Los Angeles Time QUI.
Lo studio, pubblicato nella US National Library of Medicine, esamina perché alcuni alimenti sono più coinvolgente rispetto ad altri. I ricercatori hanno identificato gli alimenti che danno assuefazione su un campione di circa 500 studenti che hanno completato la Scala Yale di dipendenza da cibo, progettata per misurare se qualcuno ha una dipendenza da alimenti.
Al vertice della classifica c’è, ça va sans dire, la pizza e c’è una ragione scientifica che ha a che fare con i cereali e il formaggio.

Lo studio ha infatti scoperto che alcuni alimenti creano dipendenza a causa del modo in cui vengono elaborati: più sono elaborati e grassi, tanto più è dipendenza.

Il formaggio sembra essere particolarmente coinvolgente a causa di un ingrediente chiamato caseina, una proteina che si trova in tutti i prodotti lattiero-caseari. Durante la digestione, rilascia una sostanza ascrivibile nella categoria degli oppiacei chiamato casomorfina, presente anche nei cereali.

Così il gioco è fatto. La vostra dipendenza da formaggio è spiegata: grazie alla scienza non finirete all’inferno nel girone dei Golosi, perché il vostro desiderio non viene dal vostro atteggiamento lascivo verso il peccato capitale più bello che ci sia assieme alla Lussuria, vero?!

  

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *