VinoVip, appuntamento a cortina dall’11 al 13 luglio

by sabato, maggio 9, 2015

VinoVip, la biennale del vino italiano, celebra il suo decimo anniversario a Cortina dall’11 al 13 luglio 2015. L’evento ospita sulle Dolomiti il Gotha della produzione enologica italiana, 55 grandi firme tra Classic (i miti) e Challenge (gli emergenti), che ogni due anni animano una tre giorni di masterclass, degustazioni e talk-show e che in questa edizione accoglieranno alcuni grandi nomi di fama mondiale, in una delle mete turistiche più amate.

A VinoVip partecipano personalmente oltre 50 grandi nomi del vino tricolore, dall’Alto Adige alla Sicilia. Tra gli appuntamenti, la straordinaria degustazione sulle vette delle Tofane, a quasi 3.000 metri di altitudine: è l’occasione per conoscere non solo le aziende che hanno scritto la storia di uno dei prodotti simbolo del Belpaese, ma anche nuove realtà che stanno facendo parlare di sé, guidate con entusiasmo e competenza da giovani vignaioli e imprenditori audaci. Per il primo anno, inoltre, la selezione dell’evento ideato e organizzato da Civiltà del bere varcherà i confini nazionali per offrire ai partecipanti un vero e proprio giro del mondo nel bicchiere, con bottiglie provenienti dai cinque continenti.

Non mancheranno le etichette firmate dalle celebrità del mondo del cinema, dell’imprenditoria, dell’informazione e della politica.

Il tradizionale talk show, in programma domenica 12 luglio alle 16.00, proporrà ai professionisti e agli appassionati un momento di riflessione su come sia cambiato in venti anni il vino italiano, ormai diventato un’icona dello stile di vita e che mantiene un trend in crescita costante, nonostante l’attuale congiuntura piuttosto difficile.

Un programma estremamente ricco dunque, studiato per approfondire la conoscenza del nettare di Bacco, immersi in alcuni dei più bei paesaggi delle Dolomiti, Patrimonio Unesco dal 2009.

Informazioni per il pubblico: vinovip@civiltadelbere.com – Tel 02.76.11.03.03 – www.civiltadelbere.com

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *