Tutto il meglio di Ca’ del Bosco per il Salone del Mobile 2015

by martedì, aprile 14, 2015

Ca’ del Bosco è il partner ufficiale del Salone del Mobile anche per l’edizione che si svolgerà dal 14 al 19 aprile 2015 presso la Fiera di Milano a Rho.

Per Ca’ del Bosco si tratta di una conferma dopo l’esperienza di successo del 2014. Non solo: l’accordo firmato con Federlegno Arredo Eventi varrà per i prossimi tre anni, quindi fino all’edizione 2017, oltre ad includere altri eventi internazionali, tra cui i Saloni WorldWide Moscow (ottobre 2015). Una convalida della stima reciproca, un’ulteriore occasione per rappresentare l’eccellenza vinicola italiana in un ambito internazionale vivace e creativo come quello del design: fatto di passione, stile, inventiva, genialità, innovazione senza tralasciare l’artigianalità e la tradizione, valori che da sempre contraddistinguono anche Ca’ del Bosco.

Anche per l’edizione 2015 Ca’ del Bosco si presenta con uno stand istituzionale realizzato su 190 mq situato in Corso Italia presso Fiera Milano, Rho. Uno stand che richiama lo stile inconfondibile di Ca’ del Bosco e l’architettura stessa della cantina: una copertura ondulata richiama le dolci colline di Franciacorta dove crescono i preziosi vigneti; i lupi blu (Blue Guardians, opera del gruppo di artisti Cracking Art, già esposti sul tetto della cantina ad Erbusco) sorvegliano anche lo stand e gli ospiti in Fiera; un giardino verticale richiama il verde dei vigneti.

L’esperienza di Franciacorta si completa grazie alla possibilità per gli appassionati di degustare i Franciacorta di Ca’ del Bosco – in particolare la Cuvée Annamaria Clementi e la Cuvée Prestige. Ca’ del Bosco è leader nella produzione di Franciacorta dal finissimo perlage. Una posizione raggiunta grazie all’entusiasmo e alla passione di Maurizio Zanella che all’inizio degli anni ’70 ha capito e seguito la sua vocazione “artistica” facendosi protagonista del rinascimento enologico italiano e trasformando una casa in un bosco di castagni in una delle più moderne e avanzate cantine.

In Ca’ del Bosco c’è un unico principio che comanda e definisce tutta la produzione, dalla scelta in vigna all’imbottigliamento. La qualità, o meglio, solo il livello più alto della qualità: l’eccellenza.

0
0 Responses

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *