Franciacorta si fidanza con Montalcino per conquistare quote export

by lunedì, aprile 7, 2014

È in corso in questo momento a Vinitaly, Verona, la conferenza stampa di presentazione dell’accordo tra due consorzi di prestigio: Franciacorta e Brunello di Montalcino.

Budget comune e una formula che vede l’ingaggio di sommelier testimonial di Gran Bretagna e Germania. Saranno loro i protagonisti di degustazioni destinate ai operatori diMonaco, Francoforte, Londra e Manchester previste per maggio. Solo un primo step verso altre iniziative che «speriamo saranno d’esempio per altre realtà italiane» dice Francesco Ripaccioli, vicepresidente del Brunello.

«Abbiamo scelto di fare sistema con il Brunello perché condividiamo gli stessi valori e perché sono conosciuti più del Franciacorta all’estero. Si tratta di un fidanzento che solo se sapremo lavorare bene assieme diventerà un matrimonio, magari celebrato ci. I contributi europei dell’OCM» spiega MauriIo Zanella presidente del Franciacorta.

L’accordo durerà tre anni.

#TastingFranciacorta

20140407-124340.jpg

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *