http://geishagourmet.com/2013/12/10/s-pietro-di-feletto-tv-13-dicembre-da-una-vendemmia-di-buon-senso-a-una-bottiglia-di-buon-gusto/

S. Pietro di Feletto (TV), 13 dicembre: da una vendemmia di buon senso a una bottiglia di buon… gusto!

by martedì, dicembre 10, 2013

Conegliano Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore Le Manzane_etichetta braille

SAN PIETRO DI FELETTO (TV), 10 dicembre – Un paio di mesi fa GeishaGourmet.com vi aveva presentato un’insolita vendemmia, effettuata da una grintosa squadra di non vedenti e ipovedenti accompagnati dai sommelier FISAR di Treviso.

L’iniziativa non è rimasta isolata: venerdì 13 dicembre dalle ore 18, nella nuova sala degustazione dell’azienda agricola Le Manzane, si stapperanno infatti le prime bottiglie di Conegliano Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore dedicate all’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

I pregiati grappoli di glera raccolti allora sono divenuti un brioso spumante, racchiuso in bottiglie dal disegno originale. Per vestirle è stata ideata, con l’ausilio di Mario Girardi (presidente regionale UICI), una speciale etichetta scritta anche in Braille, la scrittura dei non vedenti.

«Venite a trovarci in tanti, per condividere con noi un momento di festa – raccomanda Ernesto Balbinot, titolare dell’azienda produttrice, – ma anche per sostenere questo meraviglioso progetto di solidarietà, che non finisce qui».

Le Manzane si occuperà della vendita delle bottiglie: una parte del ricavato sarà devoluta proprio all’UICI. Il progetto vedrà inoltre i soci dell’UICI e i sommelier della FISAR di Treviso protagonisti di una singolare cena al buio, che si terrà all’inizio del nuovo anno.

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *