http://geishagourmet.com/2013/05/16/prima-edizione-premio-euro-toques-marchesi-e-bocuse-premiano-sirio-maccioni/

Prima edizione Premio Euro Toques: Marchesi e Bocuse premiano Sirio Maccioni

by giovedì, maggio 16, 2013

Il 27 e 28 maggio più di sessanta chef associati a Euro Toques Italia si riuniranno in Toscana tra Montecatini e Bolgheri per discutere i programmi operativi per l’immediato futuro.

L’associazione, nata per iniziativa di Gualtiero Marchesi più di venticinque anni fa, riunisce i “cappelli” (le “toques”), ovvero gli chef più rinomati del panorama nazionale ed internazionale ed è affiliata ad Euro-Toques International, creata a sua volta nel 1986 da Pierre Romeyer, Paul Bocuse e Gualtiero Marchesi.
Enrico Derflingher, originario di Varenna, ma ormai Flying Chef tra l’Italia e il Giappone, dove dirige, tra l’altro, il ristorante Armani Ginza Tower di Tokyo, ne è il presidente dallo scorso giugno e sta imprimendo una forte accelerazione alle attività dell’associazione.
“Euro Toques Italia, racconta Derflingher, raggruppa più di 110 chef italiani, 50 dei quali insigniti di una o più stelle della famosa guida Michelin ed operanti anche in grandi città come Londra, Mosca, Dubai o Tokyo.”
L’ordine del giorno dell’assemblea dell’associazione, che si terrà a Montecatini Terme la mattina del 28 maggio prevede alcuni punti di notevole impegno operativo. “In questo momento così difficile per le economie di molti paesi” continua Derflingher ”è necessario dedicarsi con il massimo impegno ad attività sociali e di beneficienza per aiutare chi è in difficoltà. Abbiamo perciò promosso e realizzato numerose iniziative come “Together for hope” o “Grandi Chef per l’Asilo di Varenna” ed anche alla cena di gala del 27 maggio alla Tenuta Argentiera di Bolgheri raccoglieremo fondi per aiutare il “Piccolo Leo”, così come nel lunch che seguirà l’Assemblea, dedicato a Dynamo Camp per i bambini malati terminali.
L’assemblea di Montecatini si esprimerà in merito a molte nuove iniziative benefiche da realizzare dovunque si trovino i nostri associati”.

Michele Martinelli, Delegato della Sezione Toscana, fa invece il punto della situazione per quel che concerne un altro argomento scottante come quello della qualità e della provenienza del prodotto impiegato in cucina. “A livello europeo stiamo già operando in varie direzioni. Il problema della pesca sostenibile è già di fronte al parlamento di Bruxelles, ma a livello italiano abbiamo molte azioni da mettere in atto. Prima fra tutte la salvaguardia dell’origine del prodotto. Ormai il made in Italy è contraffatto nella maniera più spudorata e manca una difesa a livello comunitario. In casa nostra, partendo magari dalla Toscana, abbiamo intenzione di andare ancora più a fondo con il controllo della materia prima, soprattutto dal punto di vista salutistico. Dovremo far capire che quando si acquista un alimento, la sua origine, il suo metodo di produzione o di lavorazione hanno un’importanza vitale per la salute del consumatore.”

Al termine dell’assemblea Euro Toques Italia, Gualtiero Marchesi e Paul Bocuse Presidente Onorario e Presidente Fondatore, consegneranno il PRIMO PREMIO INTERNAZIONALE EURO TOQUES ITALIA alla carriera di Sirio Maccioni, il titolare del famoso ristorante Le Cirque che a New York ha fortemente contribuito a diffondere un’immagine prestigiosa della migliore cucina italiana.

20130516-123048.jpg

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: