http://geishagourmet.com/2013/04/30/vino-in-villa-alta-cucina-per-festeggiare-il-prosecco-per-tutto-il-mese-di-maggio/

Vino in Villa: alta cucina per festeggiare il Prosecco. Per tutto il mese di maggio

by martedì, aprile 30, 2013

particolare-castello_vino-in-villa

Dal primo maggio sulle colline tra Conegliano e Valdobbiadene la cucina diventa sempre più cosmopolita e Vino in Villa, Festival Internazionale del Prosecco Superiore, in programma il 19 maggio al castello di San Salvatore di Susegana (TV), sarà l’evento portavoce di questo viaggio oltre confine dei sapori grazie al Menu di Vino in Villa che sarà proposto per tutto il mese di maggio nei locali aderenti e che nascerà dall’incontro tra Silvio Galizzi, Jeunes Restaurateurs d’Europe, e gli chef di Locanda da Condo, Locanda da Lino, Locanda Mezzo Sale, Locanda Sandi, Ostaria Borgoluce, Osteria dai Mazzeri, Ristorante Al Capitello, Ristorante All’Edera, Ristorante Belvedere da Tullio, Ristorante Da Andreetta, Ristorante Da Gigetto, Ristorante Il Barco, Ristorante InContrada, Ristorante La Corte, PER Latteria Perenzin, Ristorante Salis Cibo & Vino, Trattoria Alla Cerva, Trattoria Alla Cima, Trattoria Dalla Libera, Ristorante Dobladino, Ristorante Enrica Miron.

Un viaggio che ha avuto come prima tappa la “Locanda Da Lino”, a Pieve di Soligo, dove lunedì 22 aprile si è aperto il “segretissimo” laboratorio tra chef che darà vita al Menù di Vino in Villa 2013. Uno scambio culturale oltre che enogastronomico reso possibile dalla presenza di Silvio Galizzi, Jeunes Restaurateurs d’Europe patròn del “Canvetto di Silvio Galizzi” che si trova all’interno della tenuta vincola Vallombrosa, a Castelrotto, in Ticino. Lo chef è arrivato da Lugano per condividere esperienze, segreti e idee con i colleghi delle colline di Conegliano Valdobbiadene chiamati a interpretare esclusivi piatti da abbinare al Prosecco Superiore. Alla base della sua cucina vi è la stessa filosofia che contraddistingue i ristoratori del territorio che proporranno il Menù di Vino in Villa. Nella splendida cornice del B&B Vallombrosa lo chef propone infatti piatti tradizionali e contemporanei, a base di prodotti freschi, regionali e di stagione, preparati in casa dal cuoco già proprietario del rinomato Ristorante al Portone di Lugano e premiato dalle più prestigiose guide gastronomiche (17 punti Gault Millau ) oltre che conosciutissimo volto di alcune trasmissioni televisive.

La scelta di un cuoco di Lugano non è casuale: la Svizzera è uno dei mercati storici del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore e secondo i dati del Centro Studi del Distretto Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore presentati a dicembre del 2012, si conferma anche quest’anno tra i primi Paesi di export. La Svizzera rappresenta un mercato importante in particolare per il valore attribuito al Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, che viene proposto nell’alta ristorazione e costituisce il primo spumante Docg consumato nel Paese.

Anche grazie alla collaborazione tra Silvio Galizzi e i ristoranti del Menù di Vino in Villa, quest’area della provincia di Treviso svelerà il suo lato gourmet. I ristoratori studieranno l’incontro perfetto tra le bollicine di questa denominazione e i prodotti tipici della cucina veneta, con un pizzico di creatività. Dalle degustazioni con oltre 300 etichette  ai menu speciali, dalle visite al territorio al viaggio sul web per scoprire i segreti  del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore,  Vino in Villa si conferma anche quest’anno un appuntamento da non perdere.

Informazioni tecniche: Orari 10.00 – 22.00, costo del biglietto di ingresso euro 15,00

Per informazioni vinoinvilla@prosecco.it www.prosecco.it

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *