http://geishagourmet.com/2013/04/24/mayonnaise-e-ketchup-per-la-remise-en-forme-ricetta-1-cous-cous-alle-verdure-e-legeresse/

Mayonnaise e Ketchup per la remise en forme | Ricetta 1 | Cous cous alle verdure e Legeresse

by mercoledì, aprile 24, 2013

cous cous verdure e mayo nuovo II

Remise en forme: questo il tema principale del periodo pre-estivo, quello in cui si inizia a pensare all’arrivo della bella stagione e alla famosa e altrettanto temuta prova costume.

Dopo gli stravizi delle feste pasquali, per prepararsi al meglio all’estate senza deprimersi a tavola, occorre trovare il giusto compromesso tra gusto e calorie, magari con qualche semplice trucco: la mise in place può essere una valida alleata per presentare un piatto in maniera originale e bella da vedere, e non badare alle porzioni, magari più ridotte rispetto al solito.

Non bisogna essere dei professionisti o degli artisti per trasformare una normale cena in una gioia per gli occhi… Se non ci credete, provate questa semplice ricetta (ne seguiranno altre 2) che Mayonnaise e Mato Mato Kraft ha preparato apposta per Geisha Gourmet, facili da fare e in grado di rendere il piatto appetitoso, sia al gusto che alla vista.

Per 4 persone

– 280 gr di cous cous – 2 carote
– 1 zucchina
– 1⁄2 melanzana

– sale
– olio evo
– 4 cucchiaini di Kraft Legeresse – basilico per decorare

 

Preparazione

Pulite e tagliate le carote a tocchetti. Fate scaldare una pentola antiaderente con due cucchiai di olio e aggiungete le carote.

Nel frattempo pulite anche la zucchina e tagliatela a tocchetti. Aggiungetela alle carote e continuate la cottura.

Infine lavate e tagliate anche la melanzana, che è la verdura che cuoce in meno tempo, e aggiungetela alle altre verdure.

Una volta cotte le verdure salatele e tenetele da parte.

Cuocete il cous cous secondo le istruzioni riportate sulla confezione e mescolatelo alle verdure.

Riempite un coppapasta di cous cous per ogni commensale e servite accompagnando con una quenelle di Legeresse e una fogliolina di basilico.

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: