http://geishagourmet.com/2012/10/26/anterivo-bolzano-kurbischof/

Anterivo | Bolzano | Kurbischof

by venerdì, ottobre 26, 2012

Il Luster – sorta di lampadario portafortuna a forma di oste, dalla coda biforcuta, che regge in mano chiavi e lanterna – campeggia in mezzo alla sala principale del Kürbishof e ammicca tanto quanto Hartmann, il patron del locale. Cordialissimo e mai invadente, è lui che dirige l’orchestra di questo ristorantino di Anterivo, punto d’approdo sicuro per i gourmet più romantici a caccia di una fuga d’amore non solo gastronomica. Sì, perché il Kürbishof mette a disposizione anche tre camere, in stile rigorosamente altoatesino, per rifugiarsi dopo una serata di coccole culinarie di cui si deve ringraziare la moglie di Hartmann, Sara, ligure di nascita. E allora partiamo, scartabellando un menu talmente invitante che la scelta mette in difficoltà. Il benvenuto della cucina è un blocco di fegato ed erbe, accompagnato da una piccola fetta di pane: gustoso e sicuramente perfetto abbinato all’Haderburg Pas Dosè che Hartmann ci serve al bicchiere, come aperitivo della casa, cosa tanto inusuale (uno spumante di questa qualità raramente viene proposto così) quanto gradita. Come antipasti, scegliamo la crema di ortiche con crostini di pane al segale ( 6,50 euro), piatto stagionale che non delude, anzi, delizia; testina di vitello con cipolla rossa e vinaigrette (8 euro), gustosissimo e ben fatto; sformatino di bruscandoli su salsa di Fontal Fiemme al dragoncello (8 euro), che un po’ ci delude, perché forse il gusto intenso dei bruscandoli soccombe a quello della salsa di formaggio.  Procediamo con dei tagliolini al papavero al ragù di cervo (9,50 euro): il sapore della pasta era talmente particolare che forse servita in bianco sarebbe già bastato. Non contenti, i miei amici ed io, decidiamo di tuffarci sul canederlo di grano saraceno su cappuccio rosso condito con Ziegerkas (8,50 euro), che risulta un connubio di gusti indimenticabile. Approdiamo ai secondi (22 euro), che sono stati certamente la cosa meno soddisfacente di tutta la nostra cena: discreto, ma forse non saporitissimo, il controfiletto di manzo in crosta di ortiche con shupfnudel (buonissimi) e mazzetto di asparagi verdi; troppo cotte le costolette di agnello ai ferri, accompagnate da delle meravigliose rape stufate. Il capitolo dolci ci suggella la serata con una ben fatta variazione di caffè di Anterivo e con un interessante parfait al tarassaco con tortino al farro e marmellata di lamponi (7,50 euro). Carta dei vini molto altoatesina, davvero esaustiva e con dei ricarichi moderati.

Locanda Kürbishof

Loc. Guggal, 23

39040 Anterivo (BZ)

Tel. 0471/882 140

Chiuso il martedì

 

 

 

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: