Il San Daniele secondo Portinari | Risotto alla burrata e profumi mediterranei

by sabato, giugno 9, 2012

Risotto alla burrata e profumi mediterranei

Chef NICOLA PORTINARI, Ristorante La Peca, Lonigo (Vi)

 

PREPARAZIONE + COTTURA: 25 MINUTI + 24 ORE PER ESSICCARE IL PROSCIUTTO

PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

280 g di riso

120 g di burrata

60 g di ricotta

un bicchiere di vino bianco secco

40 ml di olio extravergine di Pantelleria

prosciutto di San Daniele

Grana Padano grattugiato

Asiago grattugiato

miele di castagno

sale e pepe

 

PER BAGNARE IL RISO

1 l d’acqua

1 l di latte fresco intero

 

Emulsionate la burrata con la ricotta e un pizzico di sale rendendole cremose.

Tagliate a fette sottili il prosciutto di San Daniele ed essiccatelo a 48°C per 24 ore circa.

Tostate il riso in una casseruola e bagnatelo con il vino bianco, lasciate evaporare e cominciate a bagnare con il latte e l’acqua precedentemente mescolati e fatti bollire.

Portate a cottura il risotto aggiustando di sale e di pepe. Il riso deve risultare all’onda. Quando è pronto, mantecate con olio extravergine d’oliva di Pantelleria e Grana Padano.

Stendete su un piatto circa 40 g di crema di burrata, adagiatevi sopra il riso, distribuite il prosciutto essiccato lasciando spazio per una fettina di prosciutto fresco, un po’ di Asiago grattugiato e un filo di miele di castagno.

(Uso concesso da Lead, Milano)

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *