Mafie in pentola 2012. Riparte da oggi il tour

by sabato, gennaio 14, 2012

 

Lo spettacolo di teatro civile-gastronomico interpretato da Tiziana Di Masi

è stato scelto da Coop Lombardia come strumento per sensibilizzare il consumatore

in vista della raccolta fondi per la nuova cooperativa di Libera Terra che sorgerà in Sicilia

sui terreni confiscati al boss Matteo Messina Denaro.

Sabato 21 gennaio la prima data a Milano, Museo della Scienza e della Tecnologia.

Sabato 14 un estratto dello spettacolo sarà interpretato a Bologna

per il gemellaggio con Pollica, comune di cui fu sindaco Angelo Vassallo.

Il 2012 di “Mafie in pentola. Libera Terra, il sapore di una sfida” , lo spettacolo interpretato da Tiziana Di Masi che ha lanciato un nuovo genere di teatro, denominato “civile-gastronomico”, inizia da Bologna e da Milano.

Dopo le 65 date del 2011, che hanno toccato luoghi simbolo della lotta alle mafie (tra questi: Corleone, Casal di Principe, Locri, Isola di Capo Rizzuto, San Pietro Vernotico, Napoli Quartieri Spagnoli), lo spettacolo riparte dal capoluogo emiliano per un’occasione davvero speciale: il gemellaggio tra Bologna e Pollica, centro della costiera cilentana di cui fu sindaco Angelo Vassallo fino al giorno in cui fu assassinato da mani criminali ancora ignote.

Sabato 14 gennaio, alle ore 16.30 presso il cinema Lumiere (Via Azzo Gardino 65), Tiziana Di Masi racconterà a una platea formata dalle più alte cariche istituzionali le storie dei vini che sono prodotti nei terreni confiscati alle mafie, per poi leggere un brano tratto da “Il sindaco pescatore”. Seguirà un aperitivo a base di prodotti cilentani organizzato da Slow Food Cilento. In precedenza dalle 9 alle 14, al Mercato della Terra, si tiene la manifestazione “Stand Up Cilento”, angolo dedicato ai produttori cilentani che presenteranno le eccellenze gastronomiche del loro territorio, di cui Angelo Vassallo fu fiero sostenitore e promotore.

La settimana successiva parte da Milano un nuovo progetto di Coop Lombardia che ha scelto “Mafie in pentola” come strumento per la sensibilizzazione dei propri soci (tutti coloro che dispongono di una tessera di socio Coop) per la raccolta fondi finalizzata alla creazione di una nuova cooperativa di Libera Terra, che sorgerà in provincia di Trapani, sui terreni confiscati al boss Matteo Messina Denaro, il capo tuttora latitante di Cosa Nostra.

Lo spettacolo, primo di un’intensa circuitazione in tutto il territorio regionale, si terrà sabato 21 gennaio alle ore 16 presso l’auditorium del Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo Da Vinci”, in via S. Vittore 21, a conclusione della giornata di formazione dei soci attivi Coop Lombardia.

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *