All’asta la cantina di Madoff

by venerdì, maggio 20, 2011

Beh, 41mila 530 dollari, una goccia d’acqua nell’oceano da 50 miliardi del crack Madoff, ma tutto fa brodo quando si tratta di bancarotte. Anche la collezione di vini e liquori pregiati dell’autore della più grossa truffa finanziaria di tutti i tempi. Dopo la casa, i mobili e le auto infatti, anche la cantina dell’ex presidente del Nasdaq, condannato a 150 anni di carcere, è stata messa in vendita per risarcire le vittime del suo colossale schema Ponzi. La casa d’aste newyorkese Morrell and Co ha raccolto più del doppio di quanto atteso: 41 mila 530 dollari appunto, secondo quanto leggo sul Sole24Ore.

Il pezzo più pregiato della collezione è un Bordeaux Chateau Mouton-Rothschild del 1996. La bottiglia, valutata 3200 dollari, è stata venduta a 6800 dollari. Ma la sorpresa è arrivata dai pezzi meno nobili. Prodotti facilmente trovabili in enoteca, per non dire del supermercato. Bottiglie di Gin Bombay, vodka Smirnoff o Grand Marnier, dal valore compreso tra i 10 e i 20 dollari, sono state infatti piazzate a 300 dollari. Fascino proibito della truffa o il fiuto dell’affarista? Per capirlo bisognerà aspettare qualche anno. Chissa mai che le bottiglie del più grande truffatore di tutti i tempi non possano veder salire ancora il proprio valore.

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *