http://geishagourmet.com/2011/04/02/adamo-ed-eva-in-un-piatto/

Adamo ed Eva in un piatto

by sabato, aprile 2, 2011

TATIN ALLA MELA GOLDEN CON MOUSSE AL CIOCCOLATO

ENOLOGIA APPLICATA

Da preparare a un lui molto malizioso, a cui piace il gioco ed è intrigato dalle contraddizioni e dalle metafore, proprio come questo ricciolo di cioccolato che ammicca paffuto dal letto morbido di mele… Adamo ed Eva, insomma,  condensati in questo dolce solo all’apparenza tradizionale.

DRESS CODE

Camicetta sui toni pastello  e gonna color panna svolazzante, stivale country ma rigorosamente con il tacco (anche se non a spillo). Per questa ricetta l’abbigliamento giusto è qualcosa che comunichi sia innocenza che sensualità: slacciate qualche bottoncino in più della camicetta.


Ingredienti per 4 persone

gr. 250 di farina di bianca

gr. 150 di zucchero

gr. 225 di burro

6 mele

1 uovo

1 confezione di pastafrolla

sale q.b.

Per la mousse:

lt 1 di panna gr. 600 di cioccolato nero gr. 80 di zucchero 4 uova 4 cucchiai di Brandy 4 cucchiai di rum

PROCEDIMENTO

Impastare la farina bianca, lo zucchero, 100 gr. di burro, un uovo e formare una palla, avvolgerla nella pellicola e far riposare.

Nel frattempo, sbucciare le mele e dividerle in quarti. Su una tortiera monoporzione far sciogliere 20 gr. di burro con 1⁄2 cucchiaio di zucchero, quindi adagiarvi sopra le mele e caramellarle in forno finché non inizieranno a diventare dorate.

A questo punto, coprirle con un disco di pastafrolla, mettere di nuovo in forno a 180 gradi per 15 minuti e, terminata la cottura, lasciare raffreddare.

Procedere con la preparazione della mousse al cioccolato. montare a caldo (sul fuoco), come lo zabaione, le uova con lo zucchero, il Brandy e il rum. Togliere dal fuoco e unire il cioccolato un po’ alla volta, quindi la panna e continuare a montare il tutto finché non ne risulterà un impasto omogeneo e cremoso.

Servire la tatin decorata con una noce di mousse.

WINE WOMEN WANT

Un vino caldo e avvolgente come un abbraccio, che al primo sorso ricordi la primavera, – i peschi in fiore, il primo sole che scalda – e al secondo sorso i primi amori, i batticuori e le ore che non finivano mai nell’attesa di rivederlo sui banchi di scuola. Perfetta sintesi di questo è sicuramente il Moscato Rosa del Trentino, ideale con questo dolce così romantico e peccaminoso al contempo.

(Ricetta tratta da Oro Giallo, Francesca Negri, chef Vinicio Tenni)

0
2 Responses
  • LAURA MARSOTTO
    aprile 4, 2011

    Ciao Francesca, sono Laura Marsotto. Ci siamo conosciute a Montecarlo all presentazione del tuo fantastico SEX AND THE WINE.
    A proposito, è arrivata la nuova edizione? Ho bisogno di parlarti di una simpatica iniziativa di cui ti mando il link, se ti interessa fammelo sapere perchè io ci sarò……
    http://www.femmesetvinsdumonde.com/femmesetvinsdumo/index.html

  • LAURA MARSOTTO
    aprile 4, 2011

    E poi ho altre iniziative di cui parlarti.
    Grazie
    A presto

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *