http://geishagourmet.com/2011/03/30/il-vino-giusto-per-clint-eastowood/

Il vino giusto per Clint Eastowood

by mercoledì, marzo 30, 2011

Clint Eastwood è un uomo con la U maiuscola. E con una certa soddisfazione, non lo nego, rilevo anche che anche lui (come molti altri) ha ceduto al fascino delle giornaliste, sposandone una ;). Se mai capitasse che lo incontrassi, quindi, dovrei giocarmi bene le mie carte. Che vino ordinare a cena, con Clint o un tipo alla Clint?

Personalmente non ho dubbi, un rosso. Ma il problema è quale, perché uno d’esperienza come lui va stupito. E allora, pensado e ripensando, scartabellando la mia personale carta dei vini che in quindici anni di bevute mi sono costruita con grande impegno e fatica ( 😉 ) e dopo una divertente telefonata con Monica Sala di Radio Montecarlo posso dire che probabilmente gli offrirei un Praepositus Abbazia di Novacella, monastero e cantina dai vini sopraffini. Questo, in particolare, è un Pinot Nero molto affascinante, che fa 18 mesi in barriques di legno francese, se ne esce con i suoi 13,5% e un corpo maturo ma audace da star bene sia con piatti ricchi, sia dopo cena, come vino da meditazione.

Per servirlo, perché non scaldate un po’ il bicchiere sopra la candela. Lui e il vostro Clint saranno cotti a puntino. Il resto lo rimetto alla vostra fantasia.

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *