http://geishagourmet.com/2010/10/14/si-mormora-2/

Si mormora

by giovedì, ottobre 14, 2010

… Che la manifestazione biennale dedicata al metodo classico italiano “Perlage”, prima edizione a Madonna di Campiglio nel 2009, non abbia ancora pubblicizzato la seconda edizione del 2011 perchè l’Ais Trentino, che assieme all’Ais nazionale organizza l’evento,  sta aspettando da Trentino Spa (dicasi anche Trentino Marketing) una sponsorizzazione.

… Che quindi l’Ais stia pensando di rivolgersi a qualcun’altro… Tipo Franciacorta…

… Che il film tratto dal libro Vino Dentro di Fabio Marcotto ed edito dalla casa editrice trentina Curcu & Genovese, i cui diritti erano stati acquistati dal regista Ferdinando Vicentini Orgnani che voleva farne un road movie tipo “Sideways”, non sarà fatto in Trentino. Orgnani voleva girarlo in regione, quindi si è recato a Trento per parlare con Trentino spa e l’assessore Tiziano Mellarini. Poi Orgnani non ha saputo più niente. Ora il regista pare stia trattando con il Friuli Venezia Giulia.

… Che il lungimirante progetto di Casa del Vino di Isera “7/10 in due si può”, per l’uso informato e intelligente di bevande alcoliche nella ristorazione (di cui potete leggere tutto qui www.casadelvino.info/non-rinunciare-al-piacere.html), sia piaciuto talmente tanto all’assessore Mellarini che a giugno scorso aveva dichiarato, dicono, che «Questo sarà il progetto che rilancerà il comparto del vino trentino. Coprirò io tutti i costi per la sua divulgazione». Il progetto non è ancora stato lanciato.

0
1 Response
  • mr. gourmet
    ottobre 15, 2010

    Se posso aggiungere un contributo ai “si mormora” mi viene in mente il tuo articolo del 04 agosto “La storia (che non c’è) nel bicchiere” In Le cose. Secondo me. on 4 agosto 2010 at 15:12. Bene, l’AIS Trentino ha cercato di inserirsi nella trattativa tra AIS nazionale e Franciacorta per evitare che il più prestigioso premio italiano venisse sponsorizzato dalla concorrenza, “bussando” alla porta di Trentino spa per un aiuto in tal senso. Anche questa volta nessuna risposta. E poi sui giornali la solita “levata di scudi” trentina a cose fatte. Peccato.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: