Domenica 15 settembre, San Pietro di Feletto (TV): la vendemmia è una questione di buon… senso!

Le Manzane: i vigneti
Le Manzane: i vigneti

Domenica 15 settembre, presso l’azienda agricola Le Manzane a San Pietro di Feletto (TV), avrà luogo una vendemmia davvero speciale. Insieme con la famiglia Balbinot e con la sua squadra di cantina, a raccogliere i pregiati grappoli di glera (destinati alla produzione di Conegliano Valdobbiadene – Prosecco DOCG) saranno infatti i non vedenti e gli ipovedenti della locale sezione dell’associazione UICI Onlus, accompagnati dai sommelier FISAR di Treviso. 

L’uva raccolta quel giorno seguirà un percorso particolare: sarà vinificata e spumantizzata, quindi le bottiglie prodotte verranno completate con un’etichetta scritta in Braille, dedicata all’UICI. Successivamente Le Manzane si occuperà della vendita delle bottiglie: parte del ricavato sarà devoluta proprio all’UICI.

«L’idea è nata dopo una cena al buio organizzata dalla FISAR, che ha coinvolto i non vedenti – spiega Ernesto Balbinot, titolare dell’azienda. – Noi abbiamo fornito lo spumante per la serata e ci siamo domandati: “Se i non vedenti possono servire la cena, saranno anche in grado di vendemmiare?”. Glielo abbiamo chiesto e hanno risposto di sì; anzi, qualcuno è già abituato a raccogliere l’uva del proprio vigneto di casa. Così nasce questa vendemmia, che vede ancora una volta insieme i non vedenti e i sommelier FISAR di Treviso.»

Perché la natura si ammira sì con gli occhi, ma si coglie soprattutto sfiorandone i contorni, sentendone il profumo e assaporandone il gusto.

Dopo la mattinata di raccolta dell’uva, la cantina offrirà una ghiotta merenda.

Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: